PRESENTATA L’EDIZIONE 22 DEL KING & QUEEN BEACH VOLLEY TOUR

Presentata ufficialmente presso lo stabilimento balneare Il Veneziano a Civitanova Marche, l’edizione 2021 de l’Energia 4.0 King & Queen beach volley tour. Oramai da tradizione ha fatto gli onori di casa il proprietario della location Mirko Ciavattini partner storico della manifestazione. Presente il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica, e l’organizzatore Fulvio Taffoni che nel lontano 2000 ha “inventato” la manifestazione. Ospiti i dirigenti Fipav come il consigliere regionale Maurizio Medico.

Svelati i nomi degli atleti che contenderanno a Davide Benzi e Michela Lantignotti la corona di Re e Regina della Spiaggia.

Il 10-11 agosto alla Iplex Arena ci saranno oltre a Davide Benzi, Matteo Ingrosso, Alessandro Carucci, Tiziano Andreatta, Matteo Cecchini, Paolo Ficosecco (PentaKing), Manuel Alfieri, Mauro Sacripanti.

Con Michela Lantignotti avremo: Valentina Calì, Eleonora Annibalini, Francesca Michieletto, Giulia Toti, Jessica Allegretti, Erika Ditta, Alice Gradini.

«Questa è la ventiduesima edizione dell’Energia 4.0 King & Queen Beach Volley Tour, che è la manifestazione sportiva più longeva di Civitanova Marche, seconda solo alla StraCivitanova. – esordisce fiero Fulvio Taffoni, - Dopo due estati contraddistinte dal Covid è nata una maggiore creatività che ha creato un’opportunità importante che ha reso unica questa edizione. Non ci saranno tribune alla Spiaggia delle Corone, ma 180 posti a sedere (prenotabili per Whatsapp al mio numero) più quelli in piedi direttamente sul lungomare e fronte mare verranno posizionati due muri (uno di 4x27 mt., l’altro di 4x17) che daranno bellezza alla Iplex Arena e promozione turistica alla città, visto che conterranno i loghi degli sponsor, ma anche una bellissima cartolina di Civitanova Marche che sarà vista su Sky Sport, Sportitalia, su Radio Studio 7 TV Canale 611 e sulla pagina social di OAsport, griffata Sport2you. Sarà importante per gli atleti il ritorno dell’entusiasmo del pubblico e il rito del lancio delle canotte. Inoltre, sono stati creati due personaggi animati ai quali chiederemo ai nostri spettatori social di dare un nome. – termina Fulvio Taffoni, - Al King & Queen Beach Volley Tour seguirà la tappa del Campionato Italiano Fipav».

Ecco le parole del primo cittadino di Civitanova Marche Fabrizio Ciarapica: «Green Pass per gli spettatori? Non c’è ancora una decisione definitiva da parte del governo. Potrebbero ancora esserci delle eccezioni su un tema molto attenzionato da parte dei comuni, ma se la normativa resta quella attuale, gli spettatori del King & Queen Beach Volley Tour dovranno essere in possesso del Green Pass. Per quanto riguarda il cambio di denominazione della spiaggia “delle Corone”, ci stiamo lavorando per verificare la fattibilità. Avevo preso l’impegno di riportare a Civitanova questa manifestazione e ci sono riuscito e devo dire che abbiamo fatto bene, visto che si tratta di un evento che, grazie alla caparbia di Taffoni, ha resistito anche alle ingiurie del Covid-19. Non abbiamo voluto perdere l’opportunità di far restare a Civitanova un evento che ormai caratterizza la nostra città e che l’ha fatta conoscere in tutta Italia. Saranno cinque giorni ricchi di sport che giungono a cavallo del periodo turistico più importante dell’anno e che collocano la nostra città su un livello di primaria importanza grazie al beach volley e anche alla pallavolo». MaurizioMedico, consigliere Fipav Marche con delega al beach volley. «Il beach volley è lo sport che più mi sta a cuore e questo è uno degli eventi più importanti delle Marche per quanto riguarda questa disciplina. Ho collaborato con questo evento nel 2016 a San Benedetto e ho sentito la passione che nutre la gente per il beach volley, al punto che mi piacerebbe che questo evento diventasse itinerante, anche se capisco la difficoltà. Come Fipav aiutiamo l’organizzazione nella riuscita della manifestazione che dà la possibilità ai giovani di lavorare sulla sabbia, dove tutti crescono come atleti, potendosi esprimere al meglio». Le dichiarazioni del proprietario de Il Veneziano Mirko Ciavattini, partner storico della kermesse sportiva: «Taffoni è un organizzatore che porta ottimismo in quello che fa e ha contribuito allo sviluppo turistico della città. Do merito a lui di aver resistito alle avversità e di essere riuscito a continuare in questa esperienza che ha reso importante Civitanova anche all’estero, regalandole opportunità di crescita nel settore turistico-alberghiero».

Condividi sui social!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •